Dare nuova vita all’abbigliamento vintage

Una delle caratteristiche principali dei nostri capi è che vengono prodotti artigianalmente, ma soprattutto la provenienza del tessuto. Infatti ogni tessuto che compone il nostro catalogo, proviene da tessuti di seconda mano riutilizzati. Recuperiamo dall’abbigliamento vintage per creare la moda del futuro.

Per questo motivo, ogni capo sarà diverso dall’altro e sarà unico nel suo genere. Più nel dettaglio, i tratti distintivi saranno: la posizione delle patch, la tonalità di jeans utilizzato e delle parti strutturalmente particolari. Una particolare cucitura posta in una determinata area della giacca è un esempio calzante. L’effetto che si andrà a creare, sarà quello di diversità e di unicità, per ogni tipologia di capo e per ogni categoria di abbigliamento ed accessori.

Le fasi di realizzazione, consistono nella selezione di un vasto numero di capi second hand, con delle particolari caratteristiche qualitative e durevolezza, avvenuta la ricerca e l’acquisizione, si procede alla lavorazione di quest’ultimi. Una delle criticità si incontra qualora si devono realizzare delle parti più delicate che richiedono una lavorazione più minuziosa, sono: colletti e polsini, visto che bisogna adattare al meglio dei capi con una precedente fisionomia che era differente dalla nuova vita e dal nuovo tipo di capo. Per questi motivi, la giacca, rappresenta uno dei capi più complessi da realizzare e terminare, data la complessità di parti da assemblare e da adattare.

Tuttavia, l’abbigliamento vintage presenta tessuti molto resistenti e spesso “eterni”. Non solo si tratta di una scelta ambientalista, ma anche di natura qualitativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *