Cura e ricerca dei capi in denim

Uno dei punti fondamentali di ogni produzione è la ricerca e la selezione che vengono accuratamente svolte per poter garantire una buona riuscita di ogni capo ed una forte resistenza strutturale e di composizione.

Andando più nello specifico, viene fatto un controllo dei luoghi dove è possibile trovare capi second hand e vengono selezionati i mercati vintage che propongono principalmente articoli in denim con una buona qualità.


Oltre ai capi che poi andranno tramutati in un tessuto patchwork, bisogna provvedere anche alla selezione della fodera, ossia il tessuto con la quale viene ricoperto l’interno di tutto l’abbigliamento patchwork ed accessori, che viene accuratamente selezionato come per il riciclo di jeans usati.

Infatti, questo tipo di fodera avrà la stessa peculiarità del patchwork di jeans esterno, ossia la varietà di tessuti e la diversa tipologia di trama che avrà ogni fodera. Quindi possiamo dire che avremo dei capi che possiedono una doppia unicità, sia esterna che interna. La ricerca dei capi in denim diventa quindi un fattore fondamentale per ogni aspetto della creazione delle nostre linee di abbigliamento.


Riguardo la fase di selezione, possiamo dire di ogni tessuto di recupero, che è importante capire questo primo ingranaggio dell’orologio; perciò è necessaria molta attenzione, altrimenti si rischia di invalidare un intero tessuto, nel caso venissero scelti alcuni indumenti poco adatti e poco qualitativi/resistenti.

In precedenza è stato anche accennato come bisogna scegliere i capi da riutilizzare, se volessimo andare maggiormente nel dettaglio, possiamo delineare alcune caratteristiche che non possono mancare nella selezione di ogni singolo elemento che porterà ad avere una concezione di moda sostenibile: 

1_

Il primo sicuramente è la differenziazione di tonalità e lavaggi del jeans, ovvero si avrà bisogno di un’ampia varietà di blue jeans che vanno dal più scuro al più chiaro, non solamente due o tre colorazioni diverse; è importante dare una diversità e un riempimento visivo. 

2_

Per secondo, l’elasticità; infatti questa caratteristica materica deve essere completamente assente nel modo più assoluto, ogni tessuto deve essere per quanto possibile il più robusto e resistente possibile, sintomo di qualità compositiva del capo stesso, ma anche di duttilità nel tempo; che ne determina un’usura quasi assente nell’arco del ciclo di vita. 

3_

Terzo connotato, la misura, visto che si ha bisogno di molto tessuto da utilizzare, è portante accaparrarsi le taglie più grandi che ci siano, più sono ampie e più sono adatte per questo utilizzo di riciclo. 

4_

Come quarto requisito, arriviamo ai dettagli finali, i jeans o qualsiasi altro capo vintage, non deve presentare particolare sporcizia, macchie antiestetiche e permanenti come ingiallimenti, strappi molto pronunciati che portano via molto tessuto o che comunque rendono complicata la lavorazione; segni di usura ed eccessivo logoramento non sono caratteristiche ben accette sulla selezione da fare.

Al contrario invece alcuni dettagli possono avere un risvolto positivo, come ad esempio un orlo particolare o una cucitura a contrasto che attira particolarmente l’attenzione per il filo utilizzato o per la tecnica sartoriale non indifferente. O per qualsiasi altro cenno di stile che è rilevante ad uno sguardo più attento al dettaglio.


Ovviamente tutti questi punti sono fondamentali per conferire un valore assoluto al capo confezionato, per i motivi sopracitati, la selezione e la ricerca è la fase più importante e perché no, anche divertente. Qualora si avesse interesse nel percepire la materia prima in modo diretto attraverso il tatto, questa fase può dare molte soddisfazione. Questo tipo di attività fa cogliere la passione e la dedizione dietro ad un marchio d’abbigliamento, quindi tiene connesso al mondo tessile in prima linea e ne fa percepire le sensazioni ed emozioni.

Per scoprire maggiori dettagli, le nostre pagine social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *